domenica 16 luglio 2017

Che bella cosa aver ricevuto la Sua lettera...

- Merano, 1.VI.20 - Martedì
(...)
Che bella cosa aver ricevuto la Sua lettera,
doverLe rispondere col cervello insonne.
Non so scrivere niente, mi aggiro soltanto fra le righe,
alla luce dei Suoi occhi, al respiro delle Sue labbra
come in una bella giornata felice
che rimane bella e felice anche se la testa è malata e stanca...


(Franz Kafka; "Lettere a Milena")

Nessun commento:

Posta un commento