venerdì 4 marzo 2016

Bisogna ch'io vi guardi negli occhi e nel cuore un momento...

- 23 Marzo 1908

Che avete, Guido, contro di me?
Vi sento fasciato di freddezza e di ostilità.
Vi avevo riservato libero il pomeriggio di mercoledì.
Non potete.
Domani devo una visita a Mantovani.
Sarà breve:
Voi attendetemi nella piazza del monumento a Vittorio Em.
Sotto i portici presso l'ufficio postale.
Vi raggiungerò verso le cinque.
Prenderemo, se credete, una vettura
e andremo fuori.
Bisogna ch'io vi guardi negli occhi e nel cuore un momento...


(Amalia Guglielminetti, Lettera a Guido Gozzano)

Nessun commento:

Posta un commento