sabato 5 novembre 2016

A volte mi sento proprio come una grande officina...

A volte mi sento proprio come una grande officina
in cui si lavora duramente, si picchia col martello, e sa Dio che cosa.
E altre volte mi sento come se dentro fossi di granito,
un pezzo di roccia battuto senza posa da forti correnti -
una roccia di granito che diventa sempre più scavata,
e in cui contorni e forme s'intagliano col passar del tempo.
Forse verrà un giorno in cui quelle forme saranno belle e pronte,
ben nette nei loro contorni...


(Etty Hillesum; "Diario")

Nessun commento:

Posta un commento