martedì 28 ottobre 2014

Moto e cambiamento

Bolliamo a fuoco lento
sul nostro incalcolabile calderone,
sulla nostra avvincente confusione,
sul nostro pasticcio di impulsi,
sul nostro perpetuo miracolo
- perché l'anima erutta meraviglie ogni secondo.
Moto e cambiamento
sono l'essenza del nostro essere,
la rigidezza è morte;
il conformismo è morte:
diciamo quello che ci viene in testa,
ripetiamoci, scaraventiamo fuori i nonsensi più folli,
e seguiamo le fantasie più fantastiche
senza curarci di quel che il mondo pensa o dice.
Perché niente importa
se non la vita.


(Virginia Woolf)

Nessun commento:

Posta un commento