venerdì 3 ottobre 2014

L'universo mi esplode nel cervello

L'universo mi esplode nel cervello.
Febbre intollerabile.
Sono a un passo dal Caos.
Gli elementi si scatenano.
Mi manca la terra sotto i piedi.
Un punto fermo,
cerco un punto fermo,
e non trovo che incertezza e melma,
e un incoercibile delirio.
L'essere è un testo cancellato,
e io non ho più la forza di riscriverlo.


(Emil Cioran)

Nessun commento:

Posta un commento