mercoledì 1 gennaio 2014

È vero, io sono una foresta e una notte

È vero, io sono una foresta e una notte di alberi scuri:
ma chi non ha paura delle mie tenebre,
troverà declivi di rose sotto i miei cipressi.


(Friedrich Nietzsche)

Nessun commento:

Posta un commento