giovedì 2 febbraio 2012

L'unica cosa importante

(...)
Non ci resta che una cosa da fare:
prendere tutto quanto il mondo e farne l'oggetto del nostro gioco;
farlo diventare un giocattolo.
Avenarius gioca,
e il gioco è per lui l'unica cosa importante
in un mondo senza importanza...


(Milan Kundera; "L'immortalità")

Nessun commento:

Posta un commento