mercoledì 10 settembre 2014

Non posso più fare quello che voglio

Io non sono più libero,
non posso più fare quello che voglio.
Gli oggetti son cose che non dovrebbero commuovere,
poiché non sono vive.
Ci se ne serve,
li si rimette a posto,
si vive in mezzo ad essi:
sono utili, niente di più.
E a me, mi commuovono,
è insopportabile...


(Jean-Paul Sartre)

Nessun commento:

Posta un commento