domenica 13 luglio 2014

Ogni punto della visuale è l’apice di una piramide rovesciata

Un breve scorcio di campagna,
al di là di un muro di periferia,
mi libera più completamente
di quanto un intero viaggio non libererebbe un’altra persona.
Ogni punto della visuale è l’apice di una piramide rovesciata
la cui base è indeterminabile.


(Fernando Pessoa; 15-5-1930)

Nessun commento:

Posta un commento