martedì 28 maggio 2013

...in che cosa posso contare su di me?

Invidio - ma non so se è invidia -
coloro dei quali si può scrivere una biografia,
o che possono scrivere la propria.
In questi miei appunti sconnessi,
e che non ambiscono ad avere un nesso,
racconto con indifferenza
la mia autobiografia priva di avvenimenti,
la mia storia priva di vita.
Sono le mie confessioni,
e se in esse non dico niente
è perché non ho niente da dire.
(...)
Del resto
in che cosa posso contare su di me?
Un terribile acume delle sensazioni,
e la profonda consapevolezza di stare sentendo...
Un'intelligenza acuta per distruggermi,
e un potere di sogno desideroso di distrarmi...
Una volontà morta
e una riflessione che la culla come un figlio vivo...


(Fernando Pessoa)

2 commenti:

  1. L'Emozione non ha voce... E il Silenzio parla fin troppo... GRAZIE, Cuore di Arcobaleni <3

    RispondiElimina
  2. Ma Tu sei SEMPRE con Me... E lo sai molto bene... ♥ ♥

    RispondiElimina