venerdì 30 novembre 2012

Spartire è il nostro dovere

Alla natura umana dobbiamo tenerci vicini.
Dobbiamo temere qualunque eccentricità o raffinatezza tali
da tagliarci fuori dai nostri compagni-esseri umani.
Benedetti coloro che hanno facilità di chiacchierare
coi loro vicini
sui loro svaghi
o sui loro edifici
o sulle loro liti,
e che onestamente si godono la conversazione di falegnami e giardinieri.
Comunicare è il nostro compito principale;
la società e l'amicizia sono i nostri principali piaceri;
e la lettura,
non per acquistare sapere,
non per guadagnarsi da vivere,
ma per estendere il nostro intercorso
al di là del nostro tempo e della nostra provincia.
La comunicazione è salute;
la comunicazione è verità;
la comunicazione è felicità.
Spartire è il nostro dovere;
scendere arditamente
e portare alla luce quei pensieri nascosti che sono i più malati;
non nascondere nulla;
non fingere nulla.


(Virginia Woolf)

Nessun commento:

Posta un commento