lunedì 11 novembre 2013

Un desiderio vago di cose ignote

Le cadeva addosso una malinconia dolce
come una carezza lieve,
che le stringeva il cuore a volte,
un desiderio vago di cose ignote.


(Giovanni Verga; "Mastro Don Gesualdo")

4 commenti:

  1. Bellissimo testo!
    Ma le tue foto sono sempre le più belle. Anche l'altra davanti al mare, sono poeticissime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie... Beh, tu sei di parte, comunque a me è sempre piaciuto molto fare foto in generale. Se fossi fotogenica me ne farei millemila

      Elimina
  2. Allora fanne millemila!
    Cosa vuol dire che sono di parte?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sei di parte perché mi vuoi bene :) :) :)

      Elimina